Domenica 28 Febbraio 2021

La delibera

Parcheggi 'blu', da luglio ad Acqui esenzione solo per veicoli elettrici

La decisione di Palazzo Levi per «favorire una mobilità maggiormente ecologica»

Parcheggi 'blu', da luglio ad Acqui esenzione solo per veicoli elettrici

ACQUI TERME - I possessori di auto a motore ibrido potranno usufruire dell'esenzione del pagamento della sosta in aree blu solo fino al prossimo 30 giugno. Palazzo Levi, infatti, ha deciso di revocare l'ordinanza emessa a settembre 2014 che prevedeva il rilascio di un contrassegno da esporre durante la sosta per i proprietari di veicoli a propulsione ibrida o elettrica. Sette anni fa, però, il mercato dell'ibrido era ben lontano dai numeri fatti registrare negli ultimi anni due-tre anni, numeri che hanno portato a una crescita esponenziale delle vetture in circolazione ad alimentazione non totalmente elettrica. Nel frattempo, però, i parametri richiesti agli enti comunali in termini sostenibilità urbana si sono fatti sempre più rigidi e stringenti.

«L’incremento del numero dei veicoli autorizzati alla gratuità della sosta senza particolari distinzioni – si legge nella delibera comunale - contrasta con la ratio della deliberazione originale tesa ad incrementare una mobilità maggiormente ecologica garantendo nel contempo un ricambio nelle aree di sosta». La situazione attuale, però, «ha generato un proliferare di autorizzazioni e quindi di posti occupati, spesso per l’intera giornata, senza apportare particolari benefici dal punto di vista dell’inquinamento atmosferico». Considerato che il veicolo totalmente elettrico è oggi l'unica tipologia di mezzo di trasporto in grado di garantire una totale assenza di emissioni di idrocarburi Palazzo Levi ha deciso di cambiare rotta consentendo dal 1° luglio 2021 la totale esenzione al pagamento della sosta nelle aree blu soltanto alle auto elettriche.

Il costo del contrassegno, rilasciato dal Comando di Poliza Locale e valido per due anni, è di 15 euro. Il Comune ha dato mandato alla Polizia Locale «di predisporre un nuovo provvedimento circa l’apposizione di opportuna segnaletica e delle modalità tecniche del rilascio degli appositi contrassegni».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Addio a Sonia Merlo, «amica altruista
e collega gentile»

19 Febbraio 2021 ore 09:25
La tragedia

Bistagno, schianto mortale in periferia

19 Febbraio 2021 ore 21:05
La tragedia

Schianto a Bistagno: l'Acquese piange 40enne di Monastero

20 Febbraio 2021 ore 08:00
.