Lunedì 01 Marzo 2021

Scuola

Bni, gli imprenditori dell’Acquese investono sul futuro

Nell’Istituto ‘Montalcini’ lezioni con i protagonisti su mestieri e professioni 

Bni, gli imprenditori dell’Acquese investono sul futuro

ACQUI TERME - Bni è un gruppo di circa una trentina di imprenditori che da due anni hanno fatto squadra per affrontare la crisi. Il Business Network International è innanzitutto una rete fiduciaria che mette in condivisione contatti. Al vertice del capitolo La Bollente ci sono la presidente Maria Pia Lottini, la vice Sandra Savastano e il segretario Paolo Stocchi. «Il Bni è nato 35 anni fa negli Stati Uniti e coinvolge oltre 270 mila persone in tutto il mondo, accomunate dal marketing referenziale per allargare la propria sfera di contatti e incrementare il fatturato – spiegano – Ci si incontra alle 7.30 di ogni giovedì mattina; il passaparola basato su relazioni di fiducia è da sempre la miglior pubblicità. E così si fa crescere l’economia locale». I dati forniti parlano di 3.453 referenze scambiate per un volume d’affari di oltre 1.600.000 euro: ciascun iscritto avrebbe aumentato il proprio giro d’affari di circa 25 mila euro l’anno. 

Non solo ‘soldi’ ma anche divulgazione guardando agli imprenditori di domani. «‘Business Voices’ è il progetto avviato con l’Istituto ‘Montalcini’ di Acqui Terme che mette la nostra esperienza a disposizione degli studenti – riferiscono – Abbiamo iniziato con le classi quarte e quinte facendo conoscere il mondo del lavoro e quest’anno simuleremo un processo penale per rendere pratico l’apprendimento del diritto. Noi portiamo la nostre competenze, loro ci restituiscono stimoli che rappresentano la migliore gratificazione». 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Addio a Sonia Merlo, «amica altruista
e collega gentile»

19 Febbraio 2021 ore 09:25
La tragedia

Bistagno, schianto mortale in periferia

19 Febbraio 2021 ore 21:05
La tragedia

Schianto a Bistagno: l'Acquese piange 40enne di Monastero

20 Febbraio 2021 ore 08:00
.