Giovedì 13 Maggio 2021

Il caso

Fossati, nove mesi di squalifica

La Procura federale aveva chiesto 5 anni. L'avvocato del tecnico: "Accolte le nostre eccezioni"

Novese femminile Fossati

Squalifica fino al 31 agosto 2021, ma l'avvocato di Maurizio Giuseppe Fossati annuncia appello

ROMA - Squalifica fino al 31 agosto 2021. Così ha deciso la Commissione Disciplinare nei confronti di Giuseppe Maurizio Fossati, l'allenatore novese che da oltre dieci anni siede su panchine di formazioni femminili, alcune anche in serie B. La Procura federale aveva chiesto cinque anni "con preclusione di permanenza in qualsiasi qualifica o categoria della Figc", ma lo stop è di soli nove mesi, decisione presa tenendo conto  della memoria e degli allegati prodotti dal legale di Fossati, l'avvocato Matteo Sperduti. (leggi qui la notizia del deferimento)

In attesa delle motivazioni, Fossati è stato giudicato responsabile  "in parte qua e nei termini di cui in motivazione degli addebiti disciplinari contestati".

Per l'avvocato Sperduti "la Disciplinare ha accolto le notre tesi difensive. Dobbiamo attendere le motivazioni per comprendere bene le contestazioni ancora in essere. Proporremo appello alla Corte federale  per far togliere al mio assistito anche i nove mesi. I fatti non sussistono assolutamente  e la sentenza ne è la prova: quseta è la dimostrazione della buona fede di Fossati, che è sempre stato rispettoso delle ragazze e professionista per il suo operato. Una valutazione più completa la potremo fare, ribadisco, dopo aver letto le motivazioni"

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.