Lunedì 01 Marzo 2021

Calcio - L'idea

Ecco #sfidalaprima, l'iniziativa social dell'Acqui

I ragazzi del settore giovanile si confrontano virtualmente con i big allenati da Arturo Merlo

Ecco #sfidalaprima, l'iniziativa social dell'Acqui

Federico Rovera, responsabile tecnico dell'attività di base dell'Acqui, è tra i promotori

ACQUI TERME - Ha già raccolto numerosi consensi #sfidalaprima, l'iniziativa social lanciata dall'Acqui Calcio per mantenere un legame anche in tempi di distanziamento sociale. La challenge è stata iniziamente pensata per i ragazzi del settore giovanile, ma in realtà è aperta a tutti, con tanti ex giocatori che hanno vestito la maglia bianca intenti a sfidare amici e vecchi compagni di squadra.

"L'idea è nata la scorsa estate, durante uno dei nostri camp - spiega Federico Rovera (foto), responsabile dell'attività di base - ed è stata poi perfezionata con gli altri referenti del nostro vivaio, Mirko Rondinelli, che è responsabile generale, e Andrea Manno, che si occupa dell'agonistica. I ragazzi del settore giovanile possono sfidare i grandi della prima squadra allenata da Arturo Merlo in una disciplina nella quale si sentono forti: dalla gara di palleggi con oggetti particolari, ai tiri a canestro, alle gare di precesione, fino ad addominali, piegamenti e salti con la corda. E' sufficiente realizzare un video, metterlo su Instagram o su Facebook taggando la pagina Acqui Fc e il nome del giocatore della prima squadra che si desidera sfidare e attendere la risposta. Che si vinca o si perda, saranno estratti cinque ragazzi che saranno premiati con una bella sorpresa, da svelare nei prossimi giorni".

Un bello spunto, per restare vicini in un momento così particolare. "L'obiettivo - conclude Rovera - è di tenere viva l'attenzione, sviluppando anche una sorta di identità e di senso di appartenenza. Siamo dilettanti, non dobbiamo mai dimenticarlo, ma molti ragazzi del vivaio seguono la prima squadra e vedono i giocatori come un modello a cui ispirarsi. Possiamo stare insieme solo in questo modo, per ora, e ci piace farlo, sfruttando tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Addio a Sonia Merlo, «amica altruista
e collega gentile»

19 Febbraio 2021 ore 09:25
La tragedia

Bistagno, schianto mortale in periferia

19 Febbraio 2021 ore 21:05
La tragedia

Schianto a Bistagno: l'Acquese piange 40enne di Monastero

20 Febbraio 2021 ore 08:00
.