Venerdì 30 Ottobre 2020

Bistagno

Sp 229: «Per l'inizio dei lavori bisognerà pazientare»

Il sindaco Vallegra spiega che «mancano i fondi, e il Comune non è il "proprietario"»

Sp 229: «Per l'inizio dei lavori bisognerà pazientare»

BISTAGNO - La Sp229 Bistagno-Roncogennaro è stata duramente colpita dal dissesto idrogeologico conseguente all’alluvione di novembre 2019. Il sindaco Roberto Vallegra, alle porte della stagione delle piogge, vuole fare il punto della situazione. «Pochi giorni fa ho chiesto un incontro ai dirigenti della provincia di Alessandria per parlare della strada – riferisce - Giovedì 1 ottobre faremo un sopralluogo per verificare il suo stato. I lavori di ripristino non inizieranno sicuramente a breve per mancanza di fondi, per questo chiederò un massiccio intervento di manutenzione nei pressi dei sensi unici alternati presenti lungo il tracciato in modo da migliorare notevolmente la visibilità, attualmente coperta dalla molta vegetazione».  

Come mai il Comune non interviene? «Non possiamo agire d'iniziativa perché non siamo "proprietari" della strada – risponde - sicuramente siamo pronti a collaborare in qualsiasi modo affinché questo tratto sia il più sicuro possibile in vista della stagione invernale e successivamente sistemato in modo definitivo».

Ci sono altri cantieri aperti nella circoscrizione bistagnese. Continuano i lavori sulle strade comunali  "Borrella" (già transitabile) e Gaiasco, quest'ultimo rivelatosi più danneggiato del previsto. «Anche questa strada sarà transitabile a breve» assicura Vallegra. 

(nelle foto sotto, dall'alto in basso, strada Gaiasco e strada Borrella)

    

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.