Venerdì 23 Ottobre 2020

L'emergenza

Crisi idrica a Cassinelle: interviene la Protezione Civile

Un problema all'acquedotto ha lasciato a secco i rubinetti del paese

Crisi idrica a Cassinelle: interviene la Protezione Civile

CASSINELLE - Da qualche ora è partita la macchina organizzativa della Protezione civile di Acqui Terme. Un problema all'acquedotto ha lasciato a secco i rubinetti di Cassinelle e così, attivati dalla Casa comunale, i volontari diretti da Lorenzo Torielli si sono mossi alla volta del paese in altura. A sostegno della popolazione locale una fornitura copiosa di ben 3 cassoni per le emergenze contenenti ciascuno 200 sacche di acqua da 2 litri confezionate dalla stessa Protezione civile. 

«I contenitori verranno posizionati nella piazza principale del paese a disposizione dell'autorità comunale - spiega Torielli - Il quantitativo dovrebbe bastare ad affrontare le primarie esigenze». I tecnici dell'acquedotto sono impegnati da ore a risolvere il problema. Seguiranno aggiornamenti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.