Venerdì 14 Agosto 2020

L'idea

La Canonica del Duomo col Trittico del Bermejo in Lego

Una nuova impresa di Roberto Capra

Il trittico del Bermejo in Lego

ACQUI TERME - Dopo gli Archi Romani e il Ponte Carlo Alberto realizzati con i mattoncini Lego, la fantasia di Roberto Capra si è posata su un’altra perla dell’offerta acquese, il Trittico del Bermejo, o meglio sulla Sala dei Canonici del Duomo, scrigno ligneo mirabilmente impreziosito dalla pala della Madonna di Monserrat. Ha impiegato più di 1400 pezzi realizzando una riproduzione delle dimensioni di 34x28x22,5 e più di 2kg di peso.

«L’ho progettato in circa 20 giorni durante il lockdown e, grazie alla disponibilità di don Giorgio Santi, sono riuscito a fotografare ogni dettaglio della sala - spiega l’ingegnere in Lego - Per il montaggio sono servite circa 30 ore anche per il livello di dettaglio; ad esempio il pavimento è costruito a listelli in modo da ricreare in maniera più fedele possibile il pavimento originale».

Il trittico ovviamente è un adesivo stampato in alta qualità su carta fotografica adesiva; impossibile riprodurre in mattoncini la mirabile capacità figurativa di Bartolomè Bermejo.

«L’idea originaria era quella di rendere omaggio al trittico nel mese di maggio quando la Cattedrale avrebbe dovuto ospitare un importante convegno sull’opera - confida l’autore - Per chi volesse vederlo lo trova esposto, fino al termine della Fiera di San Guido, nella vetrina del negozio Help & Tech di via Palestro 22».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
Maltempo

Risarcimento danni: assicurazioni prese d'assalto

09 Agosto 2020 ore 09:16
.