Giovedì 02 Luglio 2020

Acqui Terme

Golf: ora sono tre i soggetti interessati alla gestione

«Pervenute due nuove proposte che valuteremo nelle prossime settimane» dice il vice sindaco Mighetti

Golf: ora sono tre i soggetti interessati alla gestione

ACQUI TERME - Prima nessuno lo voleva. Il bando di gestione infatti era andato deserto. A gara chiusa, la manifestazione di interesse tardiva della Risto Wine & Sport con la proposta di conversione della struttura in Agriparco. Riaperti i termini per eventuali ulteriori proposte, sono giunte ben due domande.

«La proposta di riqualificazione dell’area del Golf Club di Acqui Terme – sottolinea il vicesindaco Paolo Mighetti – è stata molto apprezzata, in quanto abbraccia una pluralità di obiettivi di particolare interesse per sviluppare in futuro questo spazio. Con l’avviso pubblico di manifestazione d’intenti abbiamo esternalizzato la proposta per valutare eventuali progetti concorrenti. Al seguito della pubblicazione del bando, sono pervenute due nuove proposte che valuteremo nelle prossime settimane comparandole con la prima. Nella seconda fase, tutti i soggetti avranno la possibilità di consultare le proposte degli altri concorrenti, apportare miglioramenti ai propri progetti e al relativo piano economico».

Nella ‘conversione’ molti vedono la perdita della vocazione golfistica. La trasformazione dei green e bunker in un Agriparco o simili toglierebbe alla città un servizio importante per un’offerta turistica che aspira ad essere d’elitè.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lutto

Addio a Enzino, grande tifoso grigio

26 Giugno 2020 ore 21:57
.