Sabato 04 Luglio 2020

Pallapugno

Annullati i campionati 2020

Organici confermati: Araldica Pro Spigno sempre nella massima serie

Annullati i campionati 2020

Stop anche ai campionati di pallapugno: si ripartirà nel 2021

SPIGNO  - I campionati 2020 di pallapugno sono annullati. Lo ha deciso la Fipap (Federazione italiana palla a pugno) nella riunione del consiglio federale. "Sono ancora troppe le incognite per organizzare e promuovere la disputa dei tornei, anche perché non sono state ancora definite, dal Governo, indicazioni e prescrizioni per la pianificazione e la gestione delle gare sportive - così si sottolinea nella nota ufficiale - Non solo, nel 'Decreto Rilancio' è prevista, per le federazioni, la possibilità di adottare provvedimenti straordinari, compreso l'annullamento delle competizioni e dei campionati".

La Fipap ha stabilito che i soggetti affiliati manterranno, anche per il 2021, i diritti acquisiti nel 2020 e le classifiche in vigore quest'anno saranno valide anche per il prossimo. In delibere successive saranno definite le linee guida per la stagione 2021, "in coerenza con le formule e le disposizioni già adottate per il 2020".

In provincia, conferma nella massima serie della Pro Spigno Araldica Vini, mentre tutte le società monferrine, protagoniste anche a livello giovanile della pallapugno leggera, conservano la loro collocazione. Per l'attività indoor si spera in una ripresa fra qualche mese.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Muore mentre fa
colazione al bar

02 Luglio 2020 ore 11:20
.