Sabato 04 Luglio 2020

Acqui Terme

Piscina, dal Comune ordinanza igienico-sanitaria: «La proprietà che intende fare?»

Piscina, dal Comune ordinanza igienico-sanitaria: «La proprietà dica che intende fare»

ACQUI TERME - Il Comune di Acqui pretende chiarezza. Da troppo tempo sulla piscina dei Bagni pende un preoccupante interrogativo: riaprirà o non riaprirà? Da Terme Spa, società a capo della struttura così come di tutto il complesso termale cittadino, ancora nessuna comunicazione ufficiale.

«Ieri abbiamo inviato una lettera alla proprietà - fa sapere il sindaco Lorenzo Lucchini - per venire a conoscenza delle decisioni intraprese riguardo l'apertura estiva della Piscina Monumentale». A Palazzo Levi si teme che i silenzi del gruppo genovese possano essere segnale di risvolti negativi. Nel frattempo, all'interno della struttura iniziano a manifestarsi i primi segni di incuria.

«Ci preoccupa molto l'eventuale inoperatività della struttura per i problemi igienico sanitari che ciò potrebbe comportare. Proprio per questo motivo - aggiunge il Sindaco - stiamo predisponendo un'ordinanza contingibile e urgente per la messa in sicurezza delle piscine per tutto il periodo di sviluppo dei cicli vitali delle zanzare. I tempi d'azione per la riapertura sono sempre più stretti».

L'amministrazione comunale, quindi, chiede ai vertici di Terme Spa di fornire un immediato chiarimento sulle proprie intenzioni ad ormai poche settimane dall'inizio della stagione estiva.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Muore mentre fa
colazione al bar

02 Luglio 2020 ore 11:20
.