Sabato 04 Luglio 2020

Maltempo

Nell'Acquese caduti quasi 50 mm di acqua

Una piccola frana in regione Lacia e fango sulla Provinciale 30. Per il resto, solo spavento

Nell'Acquese caduti quasi 50 mm di acqua

Nella foto un intervento della Protezione Civile acquese

ACQUI TERME - Un nubifragio che ha letteralmente allagato la maggior parte delle arterie urbane delle città. I tombini di scolo non hanno potuto far fronte alla quantità di pioggia caduta nel giro di poche ore e il centro di Acqui di colpo è stato invaso da centimetri d'acqua. Per fortuna solo un bello spavento per gli abitanti e, a parte una piccola frana in regione Lacia e qualche pianta caduta anche a causa del forte vento, al momento non si registrano particolari danni.

La stazione meteo dell'Università del Piemonte Orientale di Alessandria ha calcolato che nell'Acquese sono caduti quasi 50 millimetri d'acqua (40 nell'Ovadese), ovvero la quantità che normalmente può accumularsi in tutto il mese di maggio. Sulla Provinciale 30, intorno alle 7 di questa mattina appena fuori l'abitato di Cassine, un camion si è ribaltato a causa del fango che nelle notte ha invaso la carreggiata. Al momento non si registrano feriti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Muore mentre fa
colazione al bar

02 Luglio 2020 ore 11:20
.