Sabato 04 Luglio 2020

Acqui Terme

Cambia sede il mercato non alimentare. «Il Comune vuole chiusa la piscina? Bufale!»

Cambia sede il mercato non alimentare. «Il Comune vuole chiusa la piscina? Bufale!»

Il sindaco Lorenzo Lucchini

ACQUI TERME - Con ogni probabilità martedì 19 riaprirà il mercato non alimentare. L'annuncio arriva direttamente dal sindaco Lorenzo Lucchini: «Stiamo ormai definendo la dislocazione degli stalli lungo via Maggiorino Ferraris. Sarà interrotto il traffico che da via Crenna prosegue in direzione di Foro Boario e i 50 stalli necessari ad ospitare i mercatali saranno assegnati attraverso una graduatoria. Siamo molto felici di vedere riaperta un'altra parte del nostro mercato, anche se non nella sua sede originaria, in corso Italia. Questa dislocazione - precisa il primo cittadino - si è resa necessaria per le norme che ci costringono a regolamentare i flussi e a contingentare le entrate. Per la sua disposizione corso Italia non consentirebbe un controllo efficace. Questo spostamento, ad ogni modo, è a carattere temporaneo. Non appena le condizioni ce lo consentiranno valuteremo se tornare alla sede originaria».

Il sindaco smentisce poi categoricamente (parafrasando con un'improvvisata imitazione il presidente della Campania, Vincenzo De Luca) la (falsa) notizia secondo cui il Comune avrebbe intenzione di negare la riapertura della piscina monumentale, «anzi, noi auspichiamo che, dati gli spazi disponibili, la proprietà si attivi quanto prima per riaprire la struttura. Chi sostiene il contrario racconta balle. Riteniamo che la piscina abbia tutti i requisiti per rispettare le norme sul distanziamento sociale e siamo anche disponibili ad una collaborazione con la proprietà per valutare insieme il da farsi».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Muore mentre fa
colazione al bar

02 Luglio 2020 ore 11:20
.