Domenica 05 Luglio 2020

Acqui Terme

Ufficio turistico: rinnovata al 2021 la convenzione con Alexala

«L’Ufficio di Accoglienza Turistica dovrà fornire un idoneo servizio di informazione e assistenza»

Ufficio turistico: rinnovata al 2021 la convenzione con Alexala

ACQUI TERME - Il 30 aprile scadrà la convenzione con Alexala per la gestione dell'ufficio turistico Iat di Acqui Terme. «Il settore del turismo, ambito trainante e fondamentale del tessuto produttivo cittadino, è stato ed è tutt’ora duramente colpito dalla diffusione del Coronavirus e dai conseguenti provvedimenti adottati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per contenerne il contagio e, sicuramente alla fine dell’emergenza sanitaria sarà tra quei settori che, maggiormente, necessiteranno di nuovi approcci di comunicazione, maggiori integrazioni, ampia coniugazione di nuove esigenze legate anche alla sicurezza dei turisti – hanno spiegato da Palazzo Levi - opportuno, pertanto, procedere al rinnovo della convenzione de quo al fine di essere in grado con personale particolarmente specializzato e di comprovata esperienza sostenere il comparto del turismo, anche, attraverso l’Ufficio di Accoglienza Turistica che dovrà fornire un idoneo servizio di informazione, accoglienza e assistenza turistica che sarà in grado di trasferire al meglio le soluzioni alle nuove esigenze». Per tale motivo Palazzo Levi ha deciso di rinnovare per ancora un anno e fino al 30 aprile 2021, la Convezione con Alexala s.c.a r.l. per la gestione dello Iat. Il tutto al costo di un contributo pari a 32.600 euro.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Muore mentre fa
colazione al bar

02 Luglio 2020 ore 11:20
Serravalle Scrivia

Violenza
e sequestro di persona, arrestato 45enne

04 Luglio 2020 ore 09:15
Lutto

Addio a Enzino, grande tifoso grigio

26 Giugno 2020 ore 21:57
.