Lunedì 13 Luglio 2020

Lutto

Addio a Vincenzo Rolando, una vita per il calcio

E' stato campione d'Italia juniores con la maglia dei Grigi

Addio a Vincenzo Rolando, una vita per il calcio

Vincenzo Rolando, 67 anni, era responsabile dell'attività di base della Figc

ALESSANDRIA - Tutto il mondo del calcio provinciale piange un grande personaggio, Vincenzo Rolando. 'Rolly', 67 anni, si è spento all'hospice 'Il Gelso', dove era ricoverato da due giorni, combattendo fino all'ultimo la sua partita con tenacia, dignità, forza, determinazione, qualità che hanno contraddistinto tutta la sua vita.

Da calciatore, con la maglia dell'Alessandria, ha vinto il titolo italiano juniores e ai Grigi è sempre stato legato, coinvolto anche nell'attività delle vecchie glorie. Ha giocato nell'Ivrea, nella Nicese, nell'Asca, nell'Acqui, nel Felizzano e nel Savigliano. E' stato allenatore di molte formazioni giovanili, ha spiegato e fatto amare il calcio a centinaia di ragazzi ed è stato anche selezionatore provinciale.

Anche come insegnante di educazione fisica (in pensione da tre anni) ai suoi alunni  ha spiegato l'importanza dell'attività motoria. Rolando è stato fra i primi componenti dello staff tecnico del Coni provinciale, guidato da Roberto Sartori. "Preparato e appassionato. Anche quando è passato alla Figc, è sempre stato un punto di riferimento - ricorda Sartori - Quando lo chiamavi, avevi la certezza della sua collaborazione".

Nella delegazione provinciale della Federazione è stato,fino all'ultimo, responsabile dell'attività di base, incarico assegnato dal comitato regionale, "si è occupato delle scuole calcio, che ancora pochi mesi fa ha premiato. Nessuno avrebbe potuto svolgere quel ruolo come Rolly - ricorda Franco Gemme, delegato provinciale - perché conosceva le società e sapeva guidarle e dare a tutti i consigli giusti".

Lo ricorda anche il mondo della scuola. "Un amico, compagno di studi all'Università - le parole di Gianni Guazzotti, per anni coordinatore dell'ufficio di educazione fisica - la persona più preparata e disponibile".

Negli ultimi anni Rolando è stato fra coloro che hanno  portato il calcio camminato in Alessandria, selezionatore e allenatore della squadra della città che ha partecipato alle fasi finali.

Sarà sepolto a Valmadonna.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La foto

Dorme, con la gamba ingessata,
sulla panchina

08 Luglio 2020 ore 16:22
Serravalle Scrivia

Violenza
e sequestro di persona, arrestato 45enne

04 Luglio 2020 ore 09:15
.