Sabato 04 Luglio 2020

Acqui Terme

Falsi avvisi nei condomini: «Nessun controllo, è una truffa!»

I volantini sono stati affissi da mano ignota in diversi stabili della città

Falsi avvisi nei condomini: «Nessun controllo, è una truffa!»

ACQUI TERME - In alcuni condomini di Acqui sono comparsi nelle ultime ore diversi manifesti d'avviso a nome del Ministero dell'Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza che invitano i residenti «a lasciare le abitazioni ospitanti, per rientrare nel loro domicilio di residenza». La richiesta, al fine di consentire alle Autorità di svolgere «controlli nei condomini e nelle abitazioni private». Nel fantomatico sollecito, inoltre, viene fatta richiesta dei documenti d'identità e di eventuali contratti di affitto. Via discorrendo altre scempiaggini, con tanto di minacce di denunce o ammende in caso di «presenze non giustificate». 

Il sindaco Lorenzo Lucchini, sulla propria pagina Facebook, ha messo in allerta la cittadinanza: «Si tratta, purtroppo, dell'ennesimo tentativo di truffa, dal momento che non è stato predisposto alcun documento di questo tipo. Si ricorda di non aprire la porta di casa a persone sconosciute e, in caso di dubbi, si invita a contattare subito i numeri di emergenza delle Forze dell’Ordine. Fate attenzione!». Un altro episodio che testimonia a quale livello d'imbecillità siano in grado di arrivare certe persone.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.