Sabato 07 Dicembre 2019

La kermesse

Archi’n Rock: arrivano i Perturbazione e Lo Straniero

Archi’n Rock: arrivano i Perturbazione e Lo Straniero

La seconda edizione Archi’n Rock si fregia di partecipazioni nobili della ribalta musicale nazionale. All’ombra degli archi romani, in Pista ciclabile, stasera si esibiranno i Perturbazione, la band torinese nata nel 1988, divenuta famosa con la canzone Agosto, successo radiofonico e televisivo che ha aperto alla band i salotti ‘buoni’ della discografia. Vantano infatti una partecipazione a Sanremo nel 2014 (il brano L’unica si aggiudica il premio della Sala Stampa).

La loro discografia annovera collaborazioni importanti come Manuel Agnelli, Francesco Bianconi, Max Pezzali, Emidio Clementi e Vasco Brondi. Venerdì 5 luglio sarà la volta de Lo Straniero, band rivelazione con il brano Quartiere Italiano e tra i vincitori di Musicultura 2019, il noto Festival della canzone popolare e d’autore italiana. Giovanissimo gruppo che con l’ultimo album, Quartiere Straniero, tra elettronica e testi profondi e di attualità, sta facendo parlare molto di sé.

La serata di venerdì sarà aperta da Filippo D'Erasmo, giovane cantautore acquese al lavoro sul suo primo album come solista e da Beppe Malizia e i Ritagli Acustici, gruppo eclettico un po’ rap e un po’ rock, un crossover insolito dalla cupa allegria. Sabato 6 luglio spazio al funk soul anni 70 con la band Yum, seguito da un ‘danzereccio’ dj set, e domenica 7 luglio sarà recuperato lo spettacolo annullato per avverse condizioni meteo e riservato a due band dell’acquese: i The Pool, un powertrio tra dance new wave, punk e psichedelica, e i Wilson Project, che propongono musica progressive rock originale in italiano.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La fotografia

Parcheggio
maldestro 

03 Dicembre 2019 ore 11:36
.