Sabato 07 Dicembre 2019

Politica

Quattro candidati a presidente della Regione Piemonte

Quattro candidati a presidente della Regione Piemonte

POLITICA - Quattro candidati a presidente della Regione Piemonte, 14 liste, 13 delle quali composte da quattro aspiranti alla carica di consigliere (Italia in Comune ne ha soltanto tre). La sfida per la conquista di Palazzo Lascaris arriva alle battute  finali con un plotone agguerrito anche nella nostra provincia. Gli  studiosi dei flussi elettorali, basandosi sulla ripartizione dei collegi, sulle proporzioni con il numero degli aventi diritto al voto, sui cosiddetti ‘resti’ e, naturalmente, sui risultati delle precedenti consultazioni, sostengono che la provincia di Alessandria sia  accreditata di quattro consiglieri eletti che, nella migliore delle  ipotesi, potrebbero essere 6. 

Fatti due conti, la Lega potrebbe  aggiudicarsene 2, uno  Pd, Leu, Movimento Cinque Stelle e Forza Italia. Sergio Chiamparino, classe 1948, presidente uscente, cerca una  riconferma forte di sette liste: Pd (nell’Alessandrino i candidati sono  Domenico Ravetti, Paola Cavanna, Paolo Filippi, Noemi Podestà), +Europa  (Glauco Camporini, Laura Venditti, Fabrizio Amerelli, Giovanna Randazzo), Italia in Comune (Antonella Ricci, Andrea Ferrua, Salvatore  Auriemma), Moderati (Claudio Falleti, Dino Angelini, Alfonsino Bassi,  Stefania Piantato), Sì-Demos (Paola Ferrari, Mauro Vaccamorta, Andrea  Bes, Alfredo Monaco), Liberi Uguali Verdi (Walter Ottria, Mauro Trombin,  Vincenzo Costantino, Concetta Increta), Piemonte del Sì (Michele  Gallizzi, Aurora Mulas, Titti Palazzetti, Adriano Reale).

Lo sfidante più accreditato è Alberto Cirio, classe 1972,  europarlamentare uscente, già assessore nella Giunta Cota, che gode  dell'appoggio di Forza Italia (Luca Rossi, Gianfranco Baldi, Davide Buzzi Langhi, Maria Rosa Porta), Sì Tav (Giorgio Rondano, Antonietta  Mirra, Fabio Boveri, Franca Arcerito), Lega (Giovanni Battista Poggio,  Marco Protopapa, Cinzia Lumiera, Franco Ghiglia), Udc (Giovanni  Barosini, Stefano Barbero, Maria Giovanna Giglio, Giorgio Torre),  Fratelli d'Italia (Vincenzo Amich, Fabrizio Priano, Cherima Fteita,  Antonio Armano).

Una lista sola per il candidato a presidente dei Cinque  stelle, Giorgio Bertola, classe 1970 (Sean Sacco, Sonia Fogagnolo, Gian  Luca Loreggia, Silvia Gambino) e per il Popolo della famiglia che  candida alla presidenza Valter Boero, classe 1954 (Valter Boero, Antonia  Bassignana, Margherita Ruffino e Gianluca Valpondi).

Ogni candidato presidente è supportato da un listino di dieci persone, che vengono elette in caso di vittoria del candidato stesso (ma il  numero degli eletti dal listino dipende dalla percentuale ottenuta dal 
vincitore).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
Maltempo

Ponzone, il paese
dimenticato

27 Novembre 2019 ore 15:21
Cronaca

Incidente sulla A26:
tre feriti

26 Novembre 2019 ore 17:15
.