Venerdì 30 Ottobre 2020

Economia e Territorio

Le aziende agricole sociali si lanciano nell'e-commerce

‘Terza Cesta’ è una piattaforma di e-commerce del terzo settore

Le aziende agricole sociali si lanciano nell'e-commerce

La vendemmia della cooperativa Maramao

ACQUI TERME - ‘Terza Cesta’ è una piattaforma di e-commerce del terzo settore e promuove un "e-quo mercato che genera valori”.  E’ l’idea di un gruppo di giovani tra Langhe e Monferrato che da oggi rendono  possibile acquistare online i prodotti dell’economia buona sviluppata dalle onlus dell’accoglienza delle provincie di Alessandria ed Asti. «Si tratta di prodotti tipici, certificati, di qualità, come le nocciole, il vino o i biscotti locali del Basso Piemonte – hanno spiegato - Ma anche frutto di sperimentazioni e innovazioni, come la birra di miele, di coltivazioni di eccellenza, come lo zafferano, o di recupero della tradizione contadina ed enogastronomica, mais ottofile, cugnà o pasta da farine integrali».

Tutti i produttori aggregati in Terza Cesta sono associazioni o cooperative locali, piccole realtà che perseguono un’economia virtuosa, volta all’inclusione sociale, alla cittadinanza attiva e alla promozione di persone e territori. Lo slogan: ‘Una spesa buona, una buona spesa’.

«L’acquirente di ‘Terzacesta’ può navigare la sezione shop come se fosse la vetrina di un negozio e osservare nel dettaglio le foto e le descrizioni dei singoli prodotti. Una volta registratosi, può fare acquisti» hanno precisato gli organizzatori. In produttori affiliati sono Cambalache (birra di miele e altri derivati dal miele), I Campi Di Villa Quaglina (paste integrali), La Bussola Verde (zafferano in stimmi e derivati), LeAli (biscotti dolci e salati della tradizione, grissini), Libera-Cascina Saetta (pesto), Maramao (vino Barbera, Moscato, Dolcetto e Cortese, nocciole e derivati, cugnà, mais ottofile e derivati, orzo e altri prodotti trasformati). «Ad essi si aggiungono ImpressioniGrafiche, Social Woods e Terre di Monale che attiveranno la vendita di prodotti artigianali» hanno concluso da Terzacesta.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La decisione

Piemonte, da lunedì coprifuoco
dalle 23 alle 5

23 Ottobre 2020 ore 18:20
.