Sabato 24 Agosto 2019

Ferisce a morte (con un coltello) un cinghiale già agonizzante contro le norme in materia "caccia"

I Carabinieri della Stazione di Sezzadio hanno denunciato un 56enne del posto con l’accusa di violazione delle norme in materia di caccia. I Carabinieri hanno saputo dell’esistenza di un video in cui il 56enne, armato di un oggetto contundente, verosimilmente un coltello, feriva a morte un cinghiale già agonizzante

Ferisce a morte (con un coltello) un cinghiale già agonizzante contro le norme in materia "caccia"
 SEZZADIO - I Carabinieri della Stazione di Sezzadio hanno denunciato un 56enne del posto con l’accusa di violazione delle norme in materia di caccia. I Carabinieri hanno saputo dell’esistenza di un video in cui il 56enne, armato di un oggetto contundente, verosimilmente un coltello, feriva a morte un cinghiale già agonizzante.

Gli accertamenti hanno consentito di ricostruire i fatti, evidenziando come il 56enne, durante una battuta di caccia regolarmente portata avanti, aveva ucciso il cinghiale con un’arma bianca dopo che lo stesso era stato colpito da colpi di fucile, in contrasto con le norme in materia, che vietano l’attività venatoria svolta con armi diverse dai fucili di certe tipologie e calibri.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Carabinieri

Colpo fortuito durante
la battuta: cacciatore...

23 Agosto 2019 ore 18:07
L'operazione

Tortona: 54 lavoratori irregolari,
4 in 'nero'

23 Agosto 2019 ore 09:46
.