Lunedì 21 Ottobre 2019

Due ministri in provincia: Centinaio alla Centrale del Latte, Costa a Casale

Ad Alessandria una visita alla struttura e confronti sulla filiera, nella capitale del Monferrato si parlerà di amianto

Due ministri in provincia: Centinaio alla Centrale del Latte, Costa a Casale
POLITICA - Due ministri sul territorio alessandrino: a cominciare sarà il responsabile dell'Agricoltura, Gian Marco Centinaio, che sabato alle 10 - insieme al capogruppo della Lega Nord alla Camera, Riccardo Molinari - sarà ospite della Centrale del Latte di Alessandria e Asti. “In programma - spiega il presidente della Centrale del Latte, Gian Paolo Coscia - una breve visita guidata al nostro stabilimento di produzione e un momento di confronto sugli importanti temi che investono tanto il Paese quanto il nostro territorio”: in particolare, si parlerà dell’azione legislativa per mantenere la partecipazione degli enti locali nel capitale delle Centrali del Latte, a ulteriore garanzia del controllo della filiera di produzione e della diffusione di una corretta cultura alimentare. E poi gli impatti dei cambiamenti climatici e della siccità sulle produzioni agricole, la preoccupante diffusione delle fake news sui temi alimentari e la crescente sensibilità dei consumatori verso le produzioni a filiera corta e sostenibili, che rappresenta una importante opportunità economica e ambientale per gli operatori locali.

Terminata la visita, il ministro e Molinari proseguiranno poi per Acqui Terme, dove alle 13 visiteranno l’Enoteca Regionale del Piemonte e alle 14 gli stabilimenti termali. Mezz’ora più tardi, nel salone Belle Epoque del Grand Hotel Nuove Terme di piazza Italia, l’incontro con i rappresentanti del mondo agricolo e turistico del territorio. Terza tappa della giornata sarà infine Casale Monferrato, dove alle 16.30 l’esponente del governo Conte si recherà a Palazzo Gozzani di Altavilla (via Mameli 27) per un confronto con i candidati locali, con la partecipazione dell’onorevole Lino Pettazzi (Lega Nord).

Proprio la capitale del Monferrato, lunedì, sarà sede della seconda visita istituzionale: il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, infatti, giungerà in città per le celebrazioni della Giornata mondiale delle vittime dell’amianto. In particolare, interverrà alla cerimonia che si terrà al Teatro Municipale, a partire dalle 9.30, nella quale verranno premiati i vincitori della terza edizione del premio ‘Vivaio Eternot’, per coloro che si sono impegnati nella lotta all’amianto: Andrea Caselli, Cinzia Manzoni, il Comune di Monfalcone, Franco Pistono, Bruno Pesce, Cosimo Semeraro, Ruggero Vigliaturo, Riccardo Coppo e Franca Durando. Costa sarà, inoltre, a fianco del sindaco Titti Palazzetti nella consegna della medaglia d’oro della città di Casale Monferrato ad Afeva, l’Associazione familiari vittime amianto per il particolare impegno profuso nel corso degli anni. E la presenza del ministro sta a confermare che l’attenzione sul problema, grazie anche all’eco dei vari processi Eternit che hanno e vedono imputato il multimilionario svizzero Stephan Schmidheiny, è oggi presente anche nel governo nazionale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Presentazione

Soged,
i nuovi giornali
e i siti
in un evento al Disit

11 Ottobre 2019 ore 14:25

SOBBORGHI

26 Giugno 2019 ore 11:58
.