Sabato 14 Dicembre 2019

Acqui - Genova: botta e risposta pendolari - assessore

"La coppia di treni in più è un'ipotesi allo studio". Rabbia di chi viaggia. "Non rimarremo a guardare mentre sulle altre linee sarà potenziato il servizio"

Acqui - Genova: botta e risposta pendolari - assessore
 OVADA - Sul tema il Comitato Trasporti Valli Orba e Stura aveva già annunciato battaglia. Le parole dell’assessore ligure Giovanni Berrino rischiano di aggiungere benzina sul fuoco. Berrino ha risposto alla lettera inviata qualche giorno fa dall’associazione per rivendicare quanto era stato promesso qualche mese fa al termine del vertice tra Piemonte e Liguria sul tema delle viabilità su ferro, in particolare nella fascia di confine, e di misure contingenti nel periodo immediatamente successivo al crollo del Ponte Morandi. In quell’occasione s parlò anche di una coppia di treni aggiuntiva sull’Acqui – Genova a integrazione delle tredici previste oggi nei giorni feriali. Nei giorni scorsi la lettera dei pendolari per far presente quelle parole. “L’aggiunta di una coppia di treni sulla Acqui – Genova – la puntualizzazione di Berrino – è per il momento solo un’ipotesi per la quale sono necessari approfondimenti da parte di RFI. Abbiamo dato mandato di procedere con lo studio di fattibilità”.  “Noi non ci stiamo e che siamo pronti a battagliare – il commento di Manuela Delorenzi, vice presidente del Comitato - Vogliamo la nuova coppia di treni, questo è il nostro nuovo obiettivo e faremo il possibile per raggiungerlo, per migliorare un servizio fondamentale per noi tutti, sia in settimana che al sabato. La scusa che mancano i soldi, con l’approvazione del Decreto Genova, non sta più in piedi. Il denaro c’è. Non accetteremo di stare a guardare anche stavolta mentre compaiono corse extra sulle linee di Ponente e Levante, magari in orari in cui non le usa nessuno”.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
L'analisi

Mercato
delle seconde case:
il Monferrato piace

05 Dicembre 2019 ore 16:11
Carabinieri

Tre imprenditori
nei guai
per sfruttamento del lavoro

12 Dicembre 2019 ore 14:08
.