Giovedì 06 Ottobre 2022

Visone

La Rocca candidata a Luogo del Cuore: "Area da valorizzare"

Il sindaco Delorenzi: "Un'operazione di valorizzazione turistica"

09 Agosto 2022 ore 16:46

di Alberto Ballerino

'Luoghi del cuore': la 'Rocca' di Visone ci riprova

VISONE - Anche la splendida Rocca di Visone è tra i candidati a Luogo del Cuore Fai. Risale al XIV secolo ed è l’ultima testimonianza del borgo antico del Comune.

«La torre - spiega il sindaco Manuela Delorenzi - è stata restaurata alcuni anni fa, la rocca è stata messa in sicurezza. Dobbiamo completare un intervento di messa in sicurezza ma abbiamo già ricevuto i finanziamenti dalla Regione». La partecipazione al concorso Luogo del Cuore Fai non è dunque per un restauro ma per un’operazione di valorizzazione turistica. Su questo punto Manuela Delorenzi è molto chiara. «Il nostro obiettivo - dice - è partecipare con un progetto di valorizzazione in termini di fruibilità. Per esempio servirebbe una struttura ecocompatibile, magari in legno, che ci permetta di ottimizzare l’area degli eventi. Attualmente abbiamo un capannone della Pro loco di diversi decenni fa, ormai diventato obsoleto. Naturalmente l’intenzione è di operare in piena sintonia con la Soprintendenza perché la nuova struttura deve essere compatibile sul piano architettonico con l’area. Si tratta di ripulire e abbellire la zona, l’estetica del luogo si può migliorare con interventi di manutenzione e pulizia. È necessaria anche un’adeguata illuminazione, altro aspetto oggi carente. La risoluzione di questo problema valorizzerebbe la bellezza del luogo».
Il progetto non richiede grandi cifre. «Si tratterebbe di 10-15 mila euro, dovrebbero essere sufficienti per dare un volto nuovo a questa zona».


Su suggerimento dei responsabili del Fai, Silvana Buffa e Luciana Repetto si cerca ora di contattare le scuole del territorio e di coinvolgere gli studenti «Perché - spiega il sindaco Delorenzi - acquisiscano la consapevolezza dei luoghi di storia e arte della zona. Vogliamo sensibilizzare la popolazione, soprattutto quella più giovane, su questi aspetti».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.