Giovedì 18 Agosto 2022

Visone

Con i fondi del Pnrr "metteremo in sicurezza le strade alluvionate"

Il sindaco Delorenzi: "Lavori di messa in sicurezza su quattro arterie"

11 Luglio 2022 ore 11:42

di Alessandro Francini

Visone, va giù un cavo, su una vallata cala l’oscurità

Veduta di Visone

VISONE - Strada Vallette, regione Buonacossa, regione Piano-Caramagna e regione Bertero, queste le strade comunali di Visone colpite da frane e smottamenti a seguito dell'alluvione del novembre 2019.

Grazie ai fondi ottenuti dal Pnrr nei prossimi mesi l'amministrazione comunale potrà dare il via ai lavori per la messa in sicurezza. «Si tratta di oltre 450mila euro – spiega il sindaco Manuela Delorenzi - che serviranno in parte come rimborso delle spese già sostenute dal nostro Comune per gli interventi urgenti eseguiti subito dopo l'alluvione e in parte per finanziare i nuovi lavori di riqualificazione sulle quattro arterie del territorio comunale». Gli interventi dovrebbero iniziare entro l'inizio del prossimo autunno.

L'amministrazione visone non ha avuto accesso ai finanziamenti del Bando Borghi, a cui tenevamo davvero molto - sottolinea il sindaco - perché con quei contributi avremmo potuto attuare interventi davvero strategici per il nostro comune. Sapevamo, però, che rientrare tra i progetti destinatari dei fondi sarebbe stato molto difficile per la grande quantità di candidature presentate. Nel frattempo abbiamo chiesto finanziamenti anche per la messa in sicurezza dell'alveo dei torrenti Visone e Caramagna. Per ora non rappresentano un rischio, ma si sa che in questi casi prevenire per tempo può essere di cruciale importanza per evitare qualsiasi tipo di criticità».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.