Giovedì 30 Giugno 2022

Politica

Lega, Cerini resta segretario: i militanti gli rinnovano la fiducia

"Ho ricevuto l'appoggio e la stima di tutti. Ballottaggio? Dobbiamo ancora confrontarci"

Acqui, Marco Cerini entra il Consiglio Comunale

Marco Cerini

ACQUI TERME - Già dal giorno successivo ai risultati degli scrutini delle Comunali acquesi il segretario della sezione termale della Lega, Marco Cerini, si era detto pronto a mettersi in discussione e ad accettare qualunque decisione, sia da parte dei "colleghi" di sezione che dei vertici provinciali del partito.

"Fiducia anche da parte di Molinari"

Nella riunione che si è tenuta ad Acqui giovedì sera Cerini ha avuto conferma della fiducia espressa all'unanimità da tutti i militanti leghisti. «Prima ancora di iniziare a parlare ho chiesto a tutti i militanti se fossi ancora legittimato a farlo in qualità di segretario, e devo dire che ho ricevuto l'appoggio e la stima di tutti. Ho avuto modo di confrontarmi anche con l'onorevole Riccardo Molinari, e anche da lui ho avuto parole di stima e incoraggiamento».

Se è vero che il 4,3% ottenuto al primo turno delle Amministrative è il risultato più basso raggiunto dalla Lega ad Acqui negli ultimi decenni, «è anche vero - sottolinea Cerini - che praticamente l'80% dei candidati consiglieri e dell'elettorato di Danilo Rapetti è di centrodestra, quindi è legittimo pensare che il 4,3% sia in realtà un risultato poco veritiero, o comunque fortemente condizionato dal particolare contesto elettorale».
In vista del ballottaggio al momento nel centrodestra acquese non è ancora stata affrontata una discussione interna tra tutte le forze in campo: «So che Franca Roso ha avuto modo di parlare sia con Rapetti che con Lucchini, ma non ho idea di cosa si siano detti. A ogni modo entro i prossimi due o tre giorni ci confronteremo anche su questo aspetto, così da perseguire una strada condivisa in vista del secondo turno».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.