Martedì 05 Luglio 2022

Elezioni

Preferenze alle Comunali: Bertero batte tutti, poi Gallizzi e Lelli

I candidati di Danilo Rapetti fanno incetta di voti. Anania il primo tra i non "Rapettiani"

palazzo-levi-comune-acqui

La torre di Palazzo Levi

ACQUI TERME - Dopo i numeri e le percentuali sciorinate nelle ultime 48 ore relativamente a candidati sindaci e liste, è il momento di andare a scorrere gli elenchi dei candidati consiglieri per fare il punto sulle preferenze assegnate dagli acquesi.

Le liste

A occupare i tre gradini del simbolico podio che premia le liste che hanno raccolto il maggior numero di preferenze, manco a dirlo, sono tre liste a sostegno di Danilo Rapetti: al primo posto 'Orgoglio Acquese' con 919 preferenze, al secondo 'Con Bertero per Rapetti Sindaco' (881) e sul gradino più basso 'Per Acqui vorrei...' (639). Medaglia di legno per la lista 'Articolo Uno - Pd', per Bruno Barosio sindaco, che raccoglie 572 preferenze. Al quinto posto la lista 'La nostra Acqui per Lucchini sindaco', con 432 voti. Bisogna scendere fino al sesto posto della classifica per trovare la prima lista di centrodestra, quella di Forza Italia, che a urne chiuse conta 345 preferenze.
Di seguito l'elenco delle altre liste presentate alle Amministrative acquesi: 

- Obiettivo Comune Rapetti sindaco: 308
- Lucchini Sindaco: 301
- Lega Salvini Piemonte: 301
- Con Bosio: 294
- Per Bruno Barosio sindaco: 285
- Fratelli d'Italia - Giorgia Meloni: 119
- Uniti per Acqui Terme - Franca Roso sindaco: 57
- Barosio sindaco Udc: 56

I candidati consiglieri

È l'ex sindaco Enrico Bertero il 're Mida' delle Comunali di Acqui Terme: con 217 preferenze, infatti, è il candidato consigliere più votato. Sul secondo gradino Michele Gallizzi, staccato di soli 7 voti (210), medaglia di bronzo ad Alessandro Lelli, con 159 voti. Ai piedi del podio Renzo Zunino, che raccoglie 135 preferenze. I primi quattro posti della classifica sono tutti occupati da uomini "di Rapetti". Il primo dei non "Rapettiani" è il dottor Antonio Anania, quinto con 111 voti. Si torna, però, di nuovo tra i ranghi dell'ex sindaco con il sesto posto di Nicola De Angelis, che raccoglie 102 preferenze.

Tra gli altri nomi noti della politica locale si rimane al di sotto di quota 100: Mario Pasqualino (Orgoglio Acquese) 87 voti, Marco Cerini (Lega) 84, Luigi Gilardi (Orgoglio Acquese) 83, Rossana Benazzo (Orgoglio Acquese) 80, Elena Trentini (Lucchini sindaco) 80, Carlo De Lorenzi (Pd) 79, Valentina Pilone (Orgoglio Acquese) 77, Matteo Ravera (Per Acqui vorrei..) 76. Significativo il dato che attesta tra i primi 10 candidati consiglieri ad aver ottenuto più preferenze ben otto candidati appartenenti alle liste a sostegno di Danilo Rapetti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.