Martedì 05 Luglio 2022

Musica

Il jazz elegante di Scott Hamilton al Teatro Romano

Venerdì alle 21.30 le note suadenti del sassofonista statunitense

hamilton-jazz-acqui

Scott Hamilton

ACQUI TERME - Venerdì 10 alle 21.30 al Teatro Romano in via Scatilazzi, appuntamento con il jazz classico e straordinariamente elegante del sassofonista statunitense Scott Hamilton, accompagnato da Alberto Bonacasa al pianoforte, Giorgio Allara al contrabbasso e Giorgio Diaferia alla batteria. In caso di pioggia il concerto si terrà presso la Sala Consiglio del Palazzo Comunale.

Considerato uno dei migliori sassofonisti al mondo nel suo genere, Hamilton ha avuto la fortuna di imparare la musica assorbendo direttamente la lezione dai maestri leggendari che lo hanno tenuto a battesimo a New York negli anni Settanta e oggi è considerato uno dei pochi musicisti portavoce della tradizione del sax tenore nel jazz, in linea con lo stile di grandi come Ben Webster, Coleman Hawkins, Zoot Sims e Don Byas.

Da molti anni, il sassofonista Scott Hamilton calca i migliori palcoscenici di tutto il mondo come leader del suo quartetto (il primo fu fondato nel 1977) o al fianco di altri mostri sacri: da Roy Heldrige a Gerry Mulligan, Rosmary Clooney, Al Chon, fino al recente sodalizio con Harry Allen con cui ha pubblicato l’album Round Midnight.

Quello del musicista statunitense è un jazz classico eseguito con fraseggi e un sound ispirati dai grandi dello swing, che già negli anni Settanta si impose per la dolcezza del sassofono e l’immaginazione creativa, quando la tendenza più diffusa era quella di sondare alternative sonore particolarmente aggressive.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.