Giovedì 30 Giugno 2022

Spettacoli

Stasera c’è ‘Discordia’: Paride, Era e Atena fra danza e recitazione

Alle 21 al Teatro Romano di via Scatilazzi la compagnia dei 'Belli da morire'

teatro-acqui-spettacoli

La compagnia teatrale 'Belli da morire'

ACQUI TERME - Oggi, martedì 31, alle 21, nel Teatro Romano di via Scatilazzi, andrà in scena 'Discordia', il nuovo spettacolo teatrale dei Belli da Morire.

La compagnia acquese, formata da giovanissimi attori emergenti, ha già all’attivo otto produzioni, tra cui ‘Luigi’, dedicato al controverso cantautore Luigi Tenco e ‘Ulisse: viaggio solo’, con cui erano tornati in scena nel 2021. Per quest’anno prosegue il viaggio nella mitologia greca, questa volta con un prequel della famosa guerra di Troia, ovvero la vicenda del “Pomo della Discordia”, la famosa mela dorata che Paride, principe troiano, fu chiamato a consegnare alla dea più bella.

A contendersi il prezioso premio Afrodite, Era e Atena, pronte a tutto per poter conquistare il giudizio del giovane pastore, ancora ignaro di essere figlio di Priamo, Re di Troia, e del destino che lo attendeva.
Scritto e diretto da Marcello Chiaraluce, l’autore si è divertito a stravolgere la storia, chiedendosi cosa sarebbe successo se Paride non avesse consegnato subito la mela ad Afrodite come nella storia originale, ottenendo in cambio l’amore di Elena di Sparta e creando così il casus belli cantato da Omero nell’Illiade. Nasce così ‘Discordia’, con Giovanni Giordano nel ruolo di Paride, Simona Finocchio in quello di Era, Gaia Baldini sarà Atena, mentre Afrodite verrà interpretata da Alida Cavallero. La ballerina Debora Rapetti sarà Eris. Corpo di ballo della scuola di danza 'In Punta di Piedi', con le coreografie di Fabrizia Robbiano. Ingresso libero.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.