Giovedì 30 Giugno 2022

Acqui Terme

Biblioteca Civica: cambia il regolamento per il prestito dei libri

Aumentano la durata del prestito e il numero dei volumi ritirabili

Riapre la Biblioteca Civica

ACQUI TERME - Cambia il regolamento della biblioteca comunale per il prestito dei volumi. Nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale è stato approvato l'aggiornamento del regolamento, di cui si era reso necessario l'adeguamento alla normativa regionale.

«Nella parte che si rivolge al pubblico sono introdotti miglioramenti relativi al numero di volumi che possono essere concessi – ha spiegato Elena Trentini, presidente del Consiglio comunale - così come alla durata del prestito che passa da venti giorni a un mese». Approvata anche la 'Carta dei servizi' richiesta dalle disposizioni regionali.
L'approvazione alla delibera è giunta all'unanimità, «sulla biblioteca – ha osservato il consigliere del Pd Carlo De Lorenzi - ci sarebbe però molto da lavorare. Dovrebbe diventare un luogo più aperto possibile, dandogli maggiore autonomia, magari con un'apertura anche serale. Occorre creare strutture di collegamento con le tante associazioni. Acqui non è un deserto dal punto di vista culturale. Si può fare molto per creare una struttura che non sia un semplice deposito di libri, cosa che, tra l'altro, non è mai stata».

Proprio di tutto ciò abbiamo parlato con l'amministrazione», ha spiegato il segretario comunale Gianfranco Comaschi, a cui è stata affidata la competenza gestionale per quanto concerne la biblioteca civica. «Vogliamo rendere la biblioteca ancora più viva e vicina al cittadino. Sicuramente l'approvazione della carta dei servizi e le modifiche al regolamento vanno in questa direzione. Uno degli obiettivo di quest'anno è allargare e potenziare il sistema di rete della biblioteca ad altri tre comuni del territorio oltre ai 17 già presenti».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.