Martedì 05 Luglio 2022

Teatro

A Ricaldone in scena "Il brutto anatroccolo", fiaba da cui imparare

Domani, domenica 10, alle 17 al teatro Umberto I

A Monastero c'è "Il brutto anatroccolo", una storia senza tempo

RICALDONE - Domani, domenica 10 alle 17, nel teatro Umberto I di Ricaldone, Rete Teatri organizza un nuovo appuntamento con ‘Il Brutto Anatroccolo’, rivisitazione della famosa fiaba di Andersen, rivolta ad un pubblico di bambini ma con linea narrativa adatta anche ad un pubblico adulto.

Una favola per tutti

In scena Monica Massone, Natascia Poggio e Michela Marenco, per la regia di Paolo La Farina. Il costo del biglietto è di 10 euro. L'ingresso è riservato agli adulti possessori di Green Pass rafforzato. Prenotazioni: gestione@rete-teatri.it; cell. 348 9117837 e 348 4024894.

Un mix divertente e coinvolgente di narrazione, danza e pittura, una favola per tutti, piccoli e grandi, un viaggio alla scoperta di chi si è davvero, della propria bellezza, dello splendido “cigno” che si nasconde, timido timido, nell'animo di ciascuno e che vuole solo, per sua natura, spiccare il volo e volare alto nel cielo. Uno spettacolo per famiglie ma godibile anche da un pubblico adulto, non ha limitazioni di età o di genere, è adatto anche a coloro che hanno problematiche comunicative, sia verbali, sia dovute a disabilità, ricco di sorprese, coinvolgimenti sensoriali e parti estremamente empatiche.
È uno spettacolo che sa ricordare l’essenza delle fiabe, come venivano raccontate un tempo, e viene svolto in maniera combinata da un team di esperti nelle diverse discipline messe in atto, presentando un’integrazione tra vari linguaggi creativi e offrendo la possibilità di lavorare su diversi ambiti di intervento educativo-emozionale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.