Martedì 05 Luglio 2022

Covid

Contagi stabili nell'Acquese. Al 'Galliano' scendono a 6 i positivi

I dati pubblicati dall'Unità di crisi e dall'Asl: dopo Acqui, oltre i 20 casi solo a Cassine e Bistagno

Contagi stabili nell'Acquese. Al 'Galliano' scendo a 6 i positivi

ACQUI TERME - Da una decina di giorni, nell'Acquese come nel resto della provincia, la situazione riferita ai contagi sembra essersi stabilizzata su quella fase "di stallo" successiva all'impennata di casi che epidemiologi e virologi definiscono 'plateau'. In tutti i comuni del territorio (si ricorda che dal conteggio sono esclusi i paesi sul confine ovadese, ovvero Carpeneto, Cassinelle, Cremolino, Molare, Rocca Grimalda e Trisobbio, e quelli in provincia di Asti) sono circa 500 i positivi. 
Secondo i dati pubblicati dall'Unità di crisi poche ore fa, ad Acqui Terme sarebbero al momento 264 i residenti positivi al Covid, seguono Cassine con 35 e Bistagno con 26. A parte Melazzo, dove al momento si contano 20 positivi, In tutti gli altri comuni dell'Acquese si resta al di sotto dei 20 casi: 17 a Strevi, 13 a Ponzone, 12 a Sezzadio, 11 a Morsasco, seguono Montaldo Bormida, Rivalta Bormida e Spigno Monferrato con 8 residenti positivi. Nel resto dei paesi si rimane al di sotto delle 6-7 unità. Al momento, Malvicino e Orsara Bormida sono i comuni "Covid free".
Secondo i dati resi noti dall'Asl, alla data di venerdì 1 all'ospedale Galliano erano 6 i pazienti ricoverati positivi al Covid, nessuno in condizioni preoccupanti. Da diversi giorni Villa Igea non ospita pazienti positivi al test.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.