Sabato 21 Maggio 2022

L'allarme

Peste suina, Fornaro: "Serve un commissario straordinario"

Il capogruppo di LeU alla Camera: "Occorrono anche risorse da destinare a ristoro delle perdite per le attività economiche e turistiche" 

fornaro-leu-peste-suina-commissario

ROMA - "Il focolaio di peste suina individuato nella zona appenninica tra le province di Alessandria e Genova deve essere assolutamente circoscritto per evitare il diffondersi del virus in altri territori circostanti. Appare perciò urgente e necessaria la nomina di un commissario straordinario per realizzare velocemente interventi coordinati tra i diversi enti coinvolti, a cominciare dalle regioni": così Federico Fornaro, capogruppo di LeU alla Camera.

Peste suina, val Borbera furiosa: «Attività uccise da lockdown assurdo»

Ristoratori e albergatori contro l'ordinanza ministeriale: «È come se chiudessimo per altri 6 mesi. È una condanna a morte»

Secondo il parlamentare alessandrino, "deve essere inoltre considerata la problematica economica derivante dall’ordinanza assunta dai ministeri della Salute e dell'Agricoltura. Al più presto dovranno essere reperite risorse da destinare a ristoro delle perdite per le attività economiche e turistiche connesse ai divieti previsti per contenere la diffusione del virus".

Peste suina,
i paesi coinvolti

In provincia di Alessandria si allarga la "zona infetta". I nuovi casi

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.