Martedì 07 Dicembre 2021

Acqui Terme

Croce Rossa: Giuseppe Favale ancora in aiuto dei migranti

Sesta missione dell’acquese a bordo della nave ‘Adriatico’

favale-crocerossa-migranti

Giuseppe Favale

ACQUI TERME - E’ ormai un veterano delle missioni Cri a sostegno delle popolazioni migranti. Giuseppe Favale, acquese, casaro del caseificio Merlo in pensione, volontario della Croce Rossa di Acqui Terme dal 2005, è nuovamente salito, per la sesta volta, a bordo della nave ‘Adriatico’ per prestare assistenza ai migranti in quarantena provenienti dai viaggi della speranza, persone che attraversano su imbarcazioni approssimative il Mar Mediterraneo e vengono salvati, spesso in frangenti tragici, dalle autorità italiane o dalle ONG. 
«Sulle Navi della quarantena sono stato a contatto con uomini, donne e bambini che hanno dimostrato un coraggio fuori dal normale – ci ha raccontato - Si sono esposte al pericolo di morire pur di scappare da qualcosa ed arrivare ad una meta. Parliamo di gente comune, come noi, con problemi diversi. Sono sì poveri, ma non penso sia solo questo a farli scappare. Sperano in una vita migliore e sono pronti ad accettare per sé (e a volte i propri cari) il rischio del mare aperto a bordo di un gommone».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'incidente

Tragico impatto sulla provinciale
a Valenza: un morto

01 Dicembre 2021 ore 16:14
Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
il concorso

Miss Italia: Sara, Carlotta e Lisa si giocano la finale

28 Novembre 2021 ore 11:45
.