Martedì 07 Dicembre 2021

Monastero Bormida

Una mostra "Di schiena" per le donne vittime di violenza

La mostra di Lucia Bianchi verrà inaugurata stasera alle 20 al castello di Monastero

Una mostra "Di schiena" per le donne vittime di violenza

MONASTERO BORMIDA - Verrà inaugurata stasera, alle 20, al castello di Monastero Bormida la mostra ‘Di Schiena’ di Lucia Bianchi. Scatti che ritraggono donne vulnerabili e coraggiose, troppo spesso destinatarie di violenza. Un progetto iniziato dalla fotografa pisana nel 2016 e divenuto un libro due anni dopo.
«Con 'Di schiena' c'è stato uno scoprirsi non solo fisico e fotografico, ma anche emotivo e psicologico – spiega l’autrice – Nella mostra ci sarà anche uno spazio vuoto, omaggio e ricordo di Cinzia Gilbert, donna forte e carismatica, scomparsa purtroppo prima che potessi scattare la sua schiena e lei stessa. A lei e a tutte le donne è dedicato questo mio lavoro». Rimarrà aperta fino al 28 novembre.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'incidente

Tragico impatto sulla provinciale
a Valenza: un morto

01 Dicembre 2021 ore 16:14
Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
il concorso

Miss Italia: Sara, Carlotta e Lisa si giocano la finale

28 Novembre 2021 ore 11:45
.