Mercoledì 01 Dicembre 2021

Gamalero

Lupo investito sulla Provinciale 30: "Seguono caprioli e cinghiali"

Tanti gli avvistamenti nelle zone vicine all’abitato

Lupo investito sulla SR30: "Seguono caprioli e cinghiali"

GAMALERO - L’altro ieri, a riconoscere un lupo nella carcassa al lato della strada è stata una guardia zoofila che transitando sulla Strada Provinciale 30, all’altezza dello svincolo per Gamalero, non si è fatto trarre in inganno.

«Non è un cane» ha subito detto Antonio al collega che viaggiava in auto con lui. Accostata l’auto e visionato da vicino l’animale morto, non ha avuto dubbi: è un lupo. «Probabilmente è stato investito nella notte da un camion o un mezzo alto perché in terra non c’erano pezzi di carrozzeria - ci ha riferito - Come da procedura, abbiamo contattato la Provincia che ha inviato del personale per il recupero; il corpo dell’animale probabilmente verrà inviato a Torino per le analisi del caso». 

Il luogo dell’incidente è tutt’altro che isolato. Nel raggio di poche decine di metri ci sono alcune abitazioni; inoltre l’arteria è particolarmente trafficata. «Caprioli e cinghiali scendono nella zona piana e i lupi li seguono. Non c’è da stupirsi – continua l’intervistato – I cacciatori del circondario riferiscono di tracce fresche: orme, feci e resti di animali sbranati. Pare però che i piccoli di ungulati siano sempre di meno. Ciononostante la presenza è ancora altissima e, tra l’altro, mi hanno detto di una maggiore aggressività dei cinghiali: in più occasioni, durante una battuta di caccia, hanno assalito e ferito diversi cani».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
dal 29 novembre

Poste, nuovo orario per sei uffici: apertura da lunedì a sabato

26 Novembre 2021 ore 10:30
.