Mercoledì 01 Dicembre 2021

Covid

Acquese, la situazione resta buona: meno di una ventina i contagi

A parte Acqui, negli altri sette Comuni i casi restano al di sotto delle 3 unità

Acquese, la situazione resta buona: meno di una ventina i contagi

ACQUI TERME - La situazione contagi nell'Acquese sembra ormai essersi stabilizzata su livelli decisamente contenuti. In tutto il territorio (si ricorda che dal conteggio sono esclusi i comuni sul confine ovadese, ovvero Cassinelle, Carpeneto, Cremolino, Molare, Predosa, Rocca Grimalda e Trisobbio) sarebbero meno di una ventina i casi accertati di positività al test Covid. 
Ad Acqui Terme, in base ai dati forniti dall'Unità di crisi alle 18.30 di ieri, lunedì 18, al momento si conterebbero 7 contagi tra i domiciliati. Rivalta Bormida, attualmente, è il secondo comune dell'Acquese con il più alto numero di positività, che comunque rimangono circoscritte a sole 3 unità. A Prasco e Strevi 2 contagi, un solo caso a Cassine, Castelnuovo Bormida, Gamalero e Visone. Tutti i paesi a sud di Acqui Terme (Bistagno e Terzo compresi) ormai da qualche settimana sono "Covid free". Stesso discorso per l'ospedale "Galliano", che da circa un mese non ospita pazienti positivi al test.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
dal 29 novembre

Poste, nuovo orario per sei uffici: apertura da lunedì a sabato

26 Novembre 2021 ore 10:30
.