Venerdì 22 Ottobre 2021

Acqui Terme

Palazzo Levi: accordo con Cdp per i progetti di rilevanza sociale

Protocollo d'intesa con Cassa Depositi e Prestiti per i Poli d'Infanzia e Mombarone

Emergenza e risorse: le ripartizioni di bilancio a Palazzo Levi

ACQUI TERME - Un protocollo d’intesa per lo sviluppo di diversi interventi infrastrutturali con un valore complessivo di circa 10 milioni di euro. L'obiettivo comune di Palazzo Levi e della società Cassa Depositi e Prestiti è realizzare progetti basati su presupposti solidi, sia dal punto di vista tecnico che da quello economico-finanziario.
"CDP - fa sapere l'amministrazione acquese - supporterà il Comune per la redazione del progetto legato ai Poli d’Infanzia e per i progetti riguardanti la riqualificazione del Centro sportivo di Mombarone. Fornirà un’attività di consulenza per gli aspetti relativi alla scelta della modalità realizzativa, al collegato iter procedurale, alla procedura di gara per l’affidamento dei progetti e, se necessario, alla realizzazione dei progetti". Il protocollo avrà una durata di 24 mesi.  
"Questo accordo - spiega il sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini - è una grande opportunità per la nostra città, perché ci permetterà di accelerare lo sviluppo infrastrutturale del nostro territorio. Poter contare su un partner affidabile e professionale come Cassa Depositi e Prestiti ci consente di avere un supporto prezioso e indispensabile su infrastrutture di elevata rilevanza economica e sociale. Acqui Terme, con questo partenariato, si presenta come un modello positivo di cooperazione tra diversi soggetti».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
La gara

Sposi in tivù, vince la nostra coppia

17 Ottobre 2021 ore 19:18
.