Domenica 13 Giugno 2021

Acqui Terme

Acquilimpiadi, la madrina Beghin: "Lo sport va oltre le differenze"

All'ex Kaimano si è tenuto l'incontro di apertura della manifestazione

Acquilimpiadi, la madrina Beghin: "Lo sport va oltre le differenze"

L'europarlamentare Tiziana Beghin

ACQUI TERME - L'edizione 2021 delle Acquilimpiadi ha valicato i confini regionali diventando un vero e proprio evento riconosciuto a livello internazionale: alla manifestazione è stato, infatti, concesso il patrocinio del Parlamento europeo. 
Ad aprire i giochi è stato un dibattito sulla "Funzione Sociale dello Sport" organizzato dall'europarlamentare Tiziana Beghin, madrina della kermesse. L'incontro, che si è tenuto in forma ibrida tra salone dell'Ex Kaimano di Acqui Terme e collegamenti via Zoom, ha visto la partecipazione di Lorenzo Lucchini, sindaco della città termale; Fabiana Dadone, Ministro per le Politiche Giovanili; Maurizio Molinari, responsabile dell'ufficio del Parlamento europeo a Milano; Gian Francesco Lupattelli, presidente di MSP Italia e Aces Europe; Paolo Bertaccini, advisor su Sport Integrity per la Presidenza italiana del G20 e co-promotore di Sport4Impact; Silvia Bruno, presidente del Comitato Italiano Paralimpico Piemonte; Roberta Mancia, avvocato esperta in progettazione europea; e Massimo De Donno, "ad" di "Genio in 21 giorni".

“Lo sport – sottolinea Tiziana Beghin - non è solo fitness e competizione, non è solo divertimento. Quando integrato in un progetto comunitario strutturato e condiviso, è uno strumento potentissimo che raggiunge obiettivi sociali di ampissima portata, grazie a un unico codice comunicativo comprensibile da tutti, senza confini. Ecco perché sono davvero onorata di essere stata nominata madrina delle Acquilimpiadi e ringrazio il Sindaco, Lorenzo Lucchini, per questa investitura: manifestazioni del genere sono occasioni che fanno davvero la differenza per la comunità”.
Il dibattito ha sottolineato la centralità dell'attività sportiva nell'agenda politica non solo nazionale, con le iniziative ricordate dal Ministro Fabiana Dadone, ma anche europea e, addirittura, mondiale, visto che per la prima volta nella storia, come raccontato da Paolo Bertaccini, lo sport sarà uno dei temi di cui discuteranno i Paesi al prossimo G20. 

“Una citazione di Nelson Mandela che amo molto – conclude Tiziana Beghin – dice: 'Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di suscitare emozioni. Ha il potere di ricongiungere le persone come poche altre cose.' Ed è vero: nello sport è possibile andare oltre alle differenze di reddito, di provenienza, d’ideologia e concentrarsi su un risultato comune, dimostrando con semplicità l’irrilevanza dell’intolleranza come sentimento comunitario”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
.