Mercoledì 14 Aprile 2021

La segnalazione

Gli incivili lasciano il segno nelle campagne di Morsasco

Sacchetti indifferenziati abbandonati in una zona boschiva

Gli Incivili lasciano il segno nelle campagne di Morsasco

MORSASCO - «È una battaglia di civiltà», tuonano i sindaci dell'Acquese. Nessun comune infatti è immune agli incivili. La natura, il patrimonio più importante delle valli Bormida ed Erro, è attaccato da soggetti senza scrupoli che incuranti dell'Arcadia circostante abbandonano qualsiasi tipo di rifiuto sul greto di fiumi, nei boschi, lungo sentieri o pendii delle colline. Nei giorni scorsi a Morsasco sono stati rinvenuti diversi sacchi neri abbandonati in un bosco di silvicoltura. Gli animali selvatici han fatto si che il contenuto venisse sparpagliato ovunque peggiorando l'effetto inquinamento.

Comprensibile l'indignazione dei residenti che li vanno a passeggiare. «All'interno dei sacchi ci sono per lo più contenitori monouso di polistirolo - qualcuno ha fatto notare - Non sarebbe stato più facile conferirli quando ritirano la plastica?». Giusta considerazione, ma probabilmente il soggetto non è un residente e non avendo il badge identificativo per aprire i cassonetti, ha 'ben pensato' di lanciare i rifiuti in un campo. Gesto poco intelligente atteso che il servizio di recupero e smaltimento sarà addebitato alla comunità, a tutti noi, anche a lui. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.