Giovedì 15 Aprile 2021

Il caso

Via anche Unicredit: a Bistagno rimangono solo le Poste

Vallegra: "Ai "colossi finanziari" non interessano più i piccoli paesi"

In vigore nuovo regolamento per i veicoli nel centro di Bistagno

BISTAGNO - «Purtroppo rimarremo senza banche - è l'amara considerazione del sindaco di Bistagno, Roberto Vallegra -  Ai "colossi finanziari" non interessano più i piccoli paesi».

La proposta di passare al servizio online cozza con l'età media della popolazione, particolarmente agèe e le esigenze di versamento dei commercianti. «Intensa San Paolo ha chiuso da tempo. Abbiamo fatto una raccolta firme, proteste sui giornali, decine di incontri presso varie sedi, incontri con dirigenti, tutto inutile. Ora chiude anche Unicredit - lamenta il primo cittadino - Non c'è alcun margine di trattativa... Ho incontrato alcuni dirigenti di questa banca. Con modi molto eleganti ed educati mi hanno fatto capire che in qualità di Sindaco posso fare tutte le proteste di questo mondo, non servirebbero a nulla. Decisioni irrevocabili prese "dall'alto". In ogni caso, anche se sono consapevole che servirà a poco, cercherò di lottare fino alla fine come sempre».

Il paese però non è sprovvisto di istituti bancari. Ultimo baluardo finanziario le Poste Italiane alle quali Vallegra rivolge il ringraziamento della comunità bistagnese per l'ampliamento dell'ufficio e l'installazione del postamat. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.