Domenica 25 Luglio 2021

Ovada

Scontro tra auto e tir sulla A26, muore 46enne

Era il figlio di Enrico Scerni, già presidente del Genoa Calcio 

Scontro tra auto e tir sulla A26, morto 42enne

ROSSIGLIONE - ORE 12 La Polstrada sta ricostruendo l’agghiacciante dinamica dell’incidente.

Il Tir guidato da un bulgaro di 54 anni, è uscito dall’area di sosta Anzema utilizzando il varco d’ingresso. Per immettersi in autostrada ha occupato entrambe le carreggiate proprio mentre sopraggiungeva l’Audi C6 guidata da Paolo Scerni, 46 anni, che non è riuscito ad evitare l’impatto. Per l’automobilista non c’è stato nulla da fare.

La vittima è un imprenditore di Genova, figlio di Enrico Scerni, che è stato presidente del Genoa Calcio negli anni 1999-2000.

ORE 8.45 Un uomo di 42 anni è morto nell’incidente stradale che si verificato nella notte nel tratto tra Ovada e Masone dell’autostrada A26. In prossimità dell’uscita di Rossiglione un’Audi di grossa cilindrata che viaggiava nella corsia nord diretta verso Alessandria si è scontrata con un tir che, secondo la prima ricostruzione del tragico incidente stradale, stava immettendosi in careggiata proveniente dall’area di servizio Anzema.

Uno dei due occupanti della vettura è morto sul colpo mentre un’altra persona che viaggiava nella stessa auto è stata trasportata all’ospedale di Genova e ricoverata in codice giallo.

L’autostrada è rimasta chiusa per oltre due ore per consentire le operazioni di soccorso alle persone coinvolte nell’incidente e lo sgombero dei due automezzi. Successivamente si sono svolte le operazioni di pulizia della sede stradale dove si erano sparsi i frammenti dei veicoli entrati in collisione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
Il lutto

Alessandria dice addio a Vittorio Sartorio

20 Luglio 2021 ore 19:27
.