Giovedì 15 Aprile 2021

Pallavolo

Serie B, retrocessioni bloccate

In provincia la decisione interessa La Bollente e Novi in B maschile, Arredo Frigo in B1 femminile, Casale in B2 femminile

Alessandria Volley, quanti successi per U14 e U18

Nessuna retrocessione dalla B maschile e dalla B1 e B2 femminili

ALESSANDRIA  - Nessuna retrocessione dalla B maschile e dalla B1 e B2 femminili. Una decisione annunciata, perché dopo un mese di gare sono già molti i rinvii in tutti i gironi per positività al covid nei gruppi delle squadre. La giunta della Federvolley ha deciso che da questi campionati nessuno scenderà nella serie inferiore, escludendo, di fatto, anche eventuali playout.

Una decisione presa "per la straordinaerietà del momento e per le numerose difficoltà che le società stanno incontrando". Esempi in questo senso, anche nella nostra provincia: Arredo Frigo Valnegri in B1 femminile ha già saltato due partite e altrettante sono state rinviate, in B2 femminile Euromac Mix ha un recupero giovedì e in B maschile Novi non ha giocato con Admo Lavagna e La Bollente Negrini Cte Acqui ha rinviato il confronto con Alto Canavese e anche il prossimo impegno, di sabato, è a forte rischio.

"Il protrarsi dell'emergenza genera anche incertezza per i recuperi: assistiamo a un condizionamento dell'attività agonistica, che le società stanno subendo". La maggior parte dei comitati regionali (non ancora quello piemontese) ha già bloccato le retrocessioni dalla C alla D.

Confermate, invece, almento per il momento, le promozioni, ma a breve la giunta sottoporrà al consiglio federale  un progetto sugli organici dei campionati, dalla A alla altre divisioni, per il quadriennio 2021 - 2024.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.