Lunedì 18 Gennaio 2021

Sanità

Tamponi molecolari più rapidi al 'Galliano': «Risultati in circa un'ora»

In dodici ore potranno essere eseguiti una ventina di test

Cardiologia: la verità della Lega e la replica del Sindaco

ACQUI TERME - Come aveva anticipato qualche giorno fa l'ex primario Gianfranco Ghiazza, da oggi il Dipartimento di Emergenza Urgenza dell'ospedale 'Galliano' avrà a disposizione due nuove apparecchiature per l'analisi rapida dei tamponi molecolari. Le strumentazioni sono analoghe a quelle già a disposizione dei presidi di Casale e Novi Ligure.

I tamponi molecolari d'ora in avanti potranno essere processati in circa un’ora, un tempo molto più breve rispetto a quello delle attrezzature maggiormente diffuse che ne impiegano circa 6. Ciò si traduce in un notevole riduzione dei tempi di attesa dell'esito del tampone per i pazienti del Pronto Soccorso, permettendo una più rapida assegnazione del percorso di trattamento in ambito ospedaliero. Il numero delle attrezzature in dotazione è stato calcolato per i vari presidi sulla base delle serie storiche di richieste tamponi e risponde quindi in modo appropriato alle esigenze delle diverse sedi.

Nel presidio di Acqui Terme la capacità di produzione totale sulle dodici ore, considerati anche i tempi di inattività tra un ciclo e l’altro, è di circa 20-22 tamponi. Al fine di garantire la protezione degli operatori, per l’installazione dei macchinari è stato individuato un locale idoneo completo di sistemi di sicurezza tra cui una cappa HEPA 2 acquistata appositamente. L’analisi dei tamponi sarà eseguita dal personale del Laboratorio Analisi e Microbiologia diretto dal dottor Giuseppe Semino che ha sovrinteso anche l’acquisto e l’installazione dei macchinari.

«Le procedure di accettazione al Pronto Soccorso - commenta il dottor Pasquale Toscano, direttore del 'Monsignor Galliano' -  prevedono tamponi per tutti i pazienti che devono essere ricoverati o che sulla base dei sintomi necessitano di accertamenti in tale senso. Avere a disposizione delle nostre strutture la capacità di processare tamponi molecolari rapidi permette di accorciare di molto i tempi di attesa dei nostri pazienti e di poter eseguire diagnosi più tempestive».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Video

Branchi di lupi
in provincia

07 Gennaio 2021 ore 11:29
.