Lunedì 18 Gennaio 2021

Il dato

Acqui: dall’inizio del mese di novembre 45 decessi Covid

Solo due i defunti presso le case di cura cittadine

Per l’estate l’Unsic sceglie la città bollente

ACQUI TERME - I dati comunicati dal sindaco Lorenzo Lucchini sulla situazione dell’ospedale ‘Galliano’ rincuorano sul piano della funzionalità dei reparti no-Covid. Per i soggetti colpiti dal coronavirus, 5 persone sono in rianimazione, al sesto piano (quello riservato ai contagiati) invece ci sono 14 degenti in discrete condizioni mentre al quarto sono allocati 26 persone con un quadro clinico più serio.

Ad una settima dalla fine del mese i dati relativi ai decessi registrati dal Sistema Sanitario danno il senso di quanto succede nella città di Acqui Terme dove vengono concentrati anche malati provenienti da altre località. Nel mese di novembre ci sono state 45 persone morte per Covid: 26 maschi, 19 femmine, 43 presso l’ospedale ‘Galliano’, 2 in case di cura.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Video

Branchi di lupi
in provincia

07 Gennaio 2021 ore 11:29
.