Lunedì 18 Gennaio 2021

Acqui Terme

Operatrice sanitaria del 'Galliano' muore sconfitta dal Covid

Cinzia Avigo aveva 53 anni, da alcune settimane lottava contro il virus

Altro ricovero per Covid 19: al 'Galliano' i pazienti positivi salgono a 17

ACQUI TERME - Il personale dell'ospedale 'Galliano' paga un conto tremendamente salato in questa seconda ondata epidemica. L'operatrice socio sanitaria, Cinzia Avigo, di 53 anni, ha perso la sua battaglia contro il coronavirus. «Una notizia che non avremmo mai voluto dare, che rattrista tutta la nostra comunità - ha dichiarato il sindaco Lorenzo Lucchini - Purtroppo Cinzia ci ha lasciati dopo alcune settimane di lotta contro questo virus maledetto. Una terribile notizia che deve farci comprendere quanto sia importante continuare a mantenere la massima cautela nel rispetto delle precauzioni sanitarie. Questo virus può essere molto subdolo. Anche persone giovani e apparentemente sane, infatti, possono correre gravi rischi». Cinzia Avigo lascia un figlio e il marito.

Lucchini coglie poi l'occasione per ricordare anche la scomparsa di Pier Paolo Caniggia, «funzionario provinciale in passato molto vicino al nostro comune, assistendoci nella distribuzione di dispositivi. Pier Paolo, che aveva appena 56 anni, fu uno dei trascinatori di questo movimento provinciale che riforniva di dispositivi tanto utili le nostre popolazioni».

Anche l'ex primario dell'ospedale acquese, Gianfranco Ghiazza, ha reso un sentito omaggio all'ex collega Cinzia Avigo: «Voglio rivolgere un pensiero a Cinzia e alla sua famiglia. Con lei ho lavorato per tanti anni, rimarrà sempre nel mio cuore».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Video

Branchi di lupi
in provincia

07 Gennaio 2021 ore 11:29
.