Lunedì 18 Gennaio 2021

Nizza Monferrato

Novelli sposini donano le ‘buste’ alla Croce Verde nicese

Bottero: "Non era mai successo. Un gesto altruista per affrontare il Covid"

Novelli sposini donano le ‘buste’ alla Croce Verde nicese

Il materiale acquistato grazie al contributo degli sposi

NIZZA MONFERRATO - Un gesto inaspettato, uno slancio di altruismo necessario per affrontare i frangenti dell’emergenza pandemica.  «Due sposini nicesi, che vogliono rimanere anonimi, hanno pensato di devolvere parte di quanto ricevuto come regalo di nozze alla Croce Verde – riferisce Paola Bottero, vice presidente della onlus – Hanno voluto acquistare materiale sanitario di cui avevamo bisogno». E così su indicazione della Croce sono arrivati in via Gozzellini mascherine Fp2 e chirurgiche, termometri, zaini e gel disinfettante per le mani.

«I due benefattori non sono nostri volontari – ha tenuto a precisare la Bottero – E’ stato un gesto assolutamente inaspettato e prezioso che tiene conto del momento particolare nel quale siamo chiamati ad operare». 

Capita a volte che le associazioni siano destinatarie di donazioni mortis causa. In passato è mai successo che nubendi pensassero alla Croce Verde nel momento felice del ‘sì’ amoroso? «In verità, da quando sono io in associazione, non è mai successo nemmeno di avere lasciti testamentari – risponde l’intervistata – Motivo per cui l’iniziativa degli sposini è stata una piacevolissima sorpresa che ci ha lasciato senza parole». 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Video

Branchi di lupi
in provincia

07 Gennaio 2021 ore 11:29
.