Sabato 28 Novembre 2020

Sanità

Il dottor Ghiazza consulente di Palazzo Levi

L'ex primario dell'ospedale sarà interlocutore con l'Asl

Ghiazza: «Positivi in maggioranza asintomatici». Sette casi nell'Acquese

Il dottor Ghiazza con il sindaco Lucchini

ACQUI TERME - L’ex primario di Medicina Generale dell’ospedale “Mons. Galliano”, Gianfranco Ghiazza, è il nuovo consulente del Comune di Acqui Terme. «Con il compito di interloquire con l’Azienda Sanitaria Locale per la condivisione delle informazioni, per una collaborazione sinergica tra le Pubbliche Amministrazioni indispensabile alla realizzazione di un’organizzazione tempestiva ed efficiente a tutela della salute pubblica» spiegano da Palazzo Levi.

Gianfranco Ghiazza, attualmente in pensione, svolgerà la sua attività a titolo gratuito. La sua nomina è stata ufficializzata tramite una delibera di Giunta che, in considerazione dell’attuale situazione di emergenza da Covid-19, ha ritenuto di dotarsi di una consulenza di alto profilo professionale. Il dott. Ghiazza ha una profonda conoscenza dei meccanismi dell’attività dell’Asl dovuta alla sua specifica esperienza lavorativa sia in ambito sanitario che amministrativo. 

CHI È
Ghiazza classe 1953, dal 1997 responsabile della Divisione di Medicina del Presidio Ospedaliero di Acqui Terme e Direttore del Dipartimento di Medicina dell'intera ASL e dal 2005 al 2010 Direttore Sanitario Aziendale.

«Gianfranco Ghiazza è un professionista serio ed esperto in malattie infettive – afferma il sindaco Lorenzo Lucchini – che insieme al dott. Tabano sarà fondamentale per lavorare su provvedimenti specifici, monitoraggi, comunicazione e rapporti con le istituzioni sanitarie. Il solo obiettivo è quello di impegnarci per il bene comune e uscire al più presto da questa situazione delicata».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La curiosità

I The Show? Stanno girando i loro video da Casale

23 Novembre 2020 ore 17:23
.