Domenica 29 Novembre 2020

Acqui Terme

Hotspot per i tamponi rapidi, plauso della Lega

Cerini: "Passo in avanti per la salute dei cittadini"

Hotspot per i tamponi rapidi, plauso della Lega

ACQUI TERME - Plauso della Lega acquese per l’attivazione da parte della Regione Piemonte presso il Distretto Sanitario di via Alessandria dell’Hotspot per i tamponi 'rapidi' aggiunta al “drive” ad accesso in auto già attivo da tempo ad Acqui Terme.

«Questo consentirà di aumentare le potenzialità di screening e di diagnosi per quanto riguarda il Covid 19, attraverso l’ampliamento della platea di cittadini che potranno effettuare, solo ed esclusivamente su prenotazione dei medici di medicina generale, i tamponi rapidi naso-faringe - dichiara il segretario Marco Cerini - Dagli uffici dell’ Asl comunicano che i risultati dei test rapidi naso-faringei sono disponibili circa 15 minuti dopo l’esecuzione. In caso di positività vengono attivate immediatamente le misure di isolamento previste dal protocollo sanitario e, subito presso l’hotspot, viene eseguito il tampone molecolare per la conferma della positività, ad eccezione dei contatti stretti di casi Covid già accertati per i quali, secondo quanto previsto dalla circolare del Ministero della Salute, in caso di tampone rapido positivo la validità del test è immediata e caricata direttamente sulla piattaforma Covid regionale».

In questi giorni, informano i salviniani, sono stati avviati altri 4 laboratori per processare i tamponi molecolari, aggiunti ai 28 già esistenti in Piemonte, per un totale di 32 (21 pubblici e 11 privati). «Per il territorio di Acqui è sicuramente un passo avanti verso la tutela dei cittadini in un momento difficile determinato dal Covid» conclude Cerini.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La curiosità

I The Show? Stanno girando i loro video da Casale

23 Novembre 2020 ore 17:23
.