Mercoledì 25 Novembre 2020

Bistagno

Vallegra: «19 casi in paese, ma metà di questi forse già negativizzati»

Buona parte delle persone contagiate a fine quarantena e in attesa del risultato del tampone

Nuovo positivo a Bistagno? «Sintomi riconducibili al Covid»

BISTAGNO - Crescono i casi a Bistagno, lo rende noto il sindaco Roberto Vallegra: «Abbiamo 19 casi in paese, 4 in più di alcuni giorni fa. I nuovi casi erano già in isolamento preventivo da più di una settimana ed in precedenza non avevano avuto contatti a rischio con residenti in paese. Presumo che la metà dei soggetti positivi possa già essere negativa, (viste le buone condizioni fisiche) ma i tempi di attesa dei risultati dei tamponi sono piuttosto lunghi»

Rilevati dubbi e perplessità su alcune nuove restrizioni previste dall'ultimo Dpcm, il primo cittadino ha deciso di precisare:«Possiamo uscire a Bistagno per fare la spesa (possibilmente uno per famiglia) e andare in qualsiasi negozio rimasto aperto; si può fare attività motoria o fisica; sul sito del Comune di Bistagno www.comune.bistagno.al.it potete leggere il regolamento per queste due attività. Vi consiglio di farlo, siccome ho fatto delle precisazioni importanti. Ci si può recare al "cascinotto" per svolgere attività agricola o dare da mangiare agli animali, andare a lavorare o dal dottore. Fuori da Bistagno si possono acquistare prodotti alimentari (o di altro genere, purchè siano di prima necessità) che in paese non troviamo. Recarci al lavoro, visite mediche, ritirare l'auto dal meccanico, altre situazioni di comprovata necessità. Chi lavora fuori Bistagno, durante il tragitto di ritorno può fare la spesa in altro Comune».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Animalisti

Caccia in zona rossa? "Il solito favore ingiustificato"

14 Novembre 2020 ore 12:28
La curiosità

I The Show? Stanno girando i loro video da Casale

23 Novembre 2020 ore 17:23
.