Martedì 27 Ottobre 2020

Covid 19

Positivo al Covid alla "Bella": alunno già in isolamento e asintomatico

Lo studente ha frequentato l'istituto fino al 5 ottobre

Ok anche l'impianto della 'Monteverde'. Lunedì tutti a scuola

ACQUI TERME - Primo caso di positività al coronavirus in una scuola di Acqui Terme. Lo studente, allievo della media "Bella", asintomatico, è stato subito posto in isolamento domiciliare. Il tampone effettuato, nella giornata di ieri ha dato esito positivo.

Dal Comune di Acqui fanno sapere che «l’alunno ha frequentato la scuola fino al lunedì 5 ottobre e ha interrotto immediatamente l'attività in attesa di tampone; nei giorni successivi è rimasto in isolamento, e a seguito dell’accertamento della positività, è scattata l’indagine epidemiologica che ha coinvolto anche la scuola». 

A partire dall’ultimo contatto stretto con lo studente risultato positivo, i ragazzi della sezione coinvolta (22) e gli operatori (8) sono stati posti in isolamento precauziuonale. Verranno tutti sottoposti, prima del termine dell'isolamento, a tampone oro-faringeo. La scuola media "Bella" ha immediatamente attivato la didattica a distanza per la classe coinvolta. 

«Non è invece necessario l'isolamento dei familiari degli studenti - continua la nota di Palazzo Levi -, né degli insegnanti e degli alunni delle altre sezioni in quanto non sono stati in contatto diretto con il  caso. Tutte le istituzioni coinvolte hanno messo in atto le procedure previste dal protocollo per la gestione di casi di positività al Covid-19 in ambiente scolastico, collaborando all’indagine epidemiologica e alle attività di contact-tracing (ricerca e gestione dei contatti), fornendo la necessaria informazione alle famiglie dei ragazzi interessati». 

«Si registra il primo caso di uno studente positivo al Covid-19 ad Acqui Terme – dichiara il sindaco, Lorenzo Lucchini –. È una situazione che sapevamo sarebbe potuta accadere, come si è già manifestata in altri Comuni. Dobbiamo mantenere alta l’attenzione, senza però alimentare infondati allarmismi. Tutti i protocolli di sicurezza sono stati attivati e stanno funzionando. Lo studente risultato positivo non frequenta la scuola da lunedì 5 ottobre e la sua rete dei contatti è stata ricostruita dall’AslAl, che sta gestendo nel migliore dei modi possibili l’evoluzione della situazione».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.