Martedì 27 Ottobre 2020

Acqui Terme

Tari: per locali ad uso stagionale sconto del 60% su parte fissa

Introdotto il nuovo comma del regolamento comunale sull'applicazione della tariffa rifiuti

Palazzo Rosso, Tari: “Al lavoro affinché non ci siano aumenti”

ACQUI TERME - Il Consiglio Comunale acquese ha emesso una delibera per predisporre una parziale modifica del regolamento per l'applicazione della tariffa sui rifiuti (Tari). Per i locali diversi dalle abitazioni ed alle aree scoperte adibiti ad uso stagionale o ad uso non continuativo ma ricorrente, il nuovo comma 5 prevede infatti la «riduzione del 60% della parte fissa se l'immobile è utilizzato per non più di 120 giorni nell'intero anno solare e del 30% se l’immobile è utilizzato per non più di 240 giorni»

Il Regolamento è stato modificato in relazione alle caratteristiche commerciali e turistiche della città, prevedendo un trattamento differenziato per l’utilizzo stagionale dei locali diversi dalle abitazioni alla luce dell'emergenza Covid.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.